CRUSKOZEPPOLE

Dosi per 12 zeppole:

  • Acqua 250 ml
  • Burro 100 gr
  • Farina 00 200 gr
  • Uova 4 o 5 a seconda dell'impasto
  • Sale 1 pizzico
  • Zucchero 1 pizzico
  • Tuorlo d'uovo per spennellare 1

 

Ingredienti crema pasticcera:

 

Peperoni canditi:

  • Peperoni freschi di senise (o peperoncini rossi) 50gr
  • Zucchero 50 gr
  • Acqua 50 gr

 

Per decorare:

  • Zucchero a velo q.b.

 

Iniziate preparando i canditi: lavate bene i peperoncini, metteteli coperti con dell’acqua fredda in un pentolino e portate a bollore per circa 5 minuti.
Scolate e ripetete l’operazione una seconda volta.
Scolate ancora e fate intiepidire un pò, poi con un buon coltellino affilato incidete i peperoncini da un lato, estraete tutti i semini.
Per la terza volta ripetete l’operazione di farli bollire in acqua per circa altri 5 minuti.

Scolate i peperoncini, pesateli e poi calcolate lo stesso peso di acqua e zucchero (i miei pesavano 50 gr.).
In un pentolino versate 50 ml di acqua, 50 gr. di zucchero, fate sciogliere bene lo zucchero. Immergete i peperoncini dentro questo sciroppo e continuate la cottura per circa 7/10 minuti, a fiamma bassa, fino al restringimento dei liquidi e canditura dei peperoncini.

Disponete i peperoncini su una teglia con carta forno, lasciate raffreddare e poi passate nello zucchero semolato.

 

Mentre i canditi si freddano, passate alla preparazione delle zeppole.

Unite in un pentolino l'acqua ed il burro tagliato a pezzi, insaporite con un pizzico di sale e di zucchero.

Accendete il fuoco e lasciate che il burro si sciolga nell'acqua giungendo a bollore, abbiate cura di mescolare.

Quando la miscela di acqua e burro giunge a bollore aggiungete la farina, sempre a fuoco acceso, tutta in una volta e mescolate velocemente affinché si formi subito una pasta omogenea.

Lasciate sul fuoco e fate cuocere per 2-3 minuti, quindi spegnete il fuoco e lasciate intiepidire. Per far freddare velocemente il composto, trasferitelo in una ciotola fredda.

Trasferite, a questo punto, l'impasto nell'impastatrice dotata di gancio a foglia e aggiungete un uovo per volta, aggiungendo il successivo solo quando il precedente è stato ben assorbito.

Aggiungete il quinto uovo solo se l'impasto risultasse particolarmente sodo. La densità della pastella dovrà assomigliare a quella di una crema pasticciera piuttosto soda.

Trasferite il composto in una sac à poche dotata di bocchetta a stella, o a vostro piacere, piuttosto grande e formate le zeppole su di una placca leggermente unta con del burro.

Spennellate le zeppole con il tuorlo d'uovo leggermente sbattuto ed infornate a 200°C per circa 20 minuti.

Controllate sempre la cottura perchè potrebbero volerci qualche minuto in più o in meno a seconda del vostro forno, il risultato dovrà essere comunque una zeppola ben dorata.

 

Passate ora alla preparazione della crema pasticcera: lavorate in una casseruola i tuorli con lo zucchero, usando un cucchiaio di legno. Aggiungete a poco a poco la farina, senza smettere di mescolare finché il composto risulta amalgamato.

Versate poco per volta, e sempre girando, il latte bollente in cui avete messo la polvere di peperone dolce. Ponete sul fuoco, continuate a mescolare, fate sobbollire per 3-4 minuti.

Versatela in una terrina e lasciatela raffreddare girandola di tanto in tanto, perché non si formi la pellicola sulla superficie della crema pasticcera.

Trasferite la crema, una volta ben freddata, in una sac à poche e farcite le zeppole; spolverizzate con lo zucchero a velo e ponete al centro della zeppola, un ciuffetto di crema sulla quale andrete ad adagiare il peperone candito.

CARRELLO

Il carrello è vuoto

PREFERITI

La lista dei desideri è vuota