PIATTO TRICOLORE

Ingredienti per 4 persone:

  • Riso Arborio (oppure Carnaroli) 360 gr
  • Parmigiano Reggiano DOP (grattugiato) 100 gr
  • Burro 50 gr
  • Cipolla 1/2
  • Brodo vegetale q.b
  • Sale q.b.

 

Per i piselli:

 

Per guarnire:

Per preparare il risotto, iniziate tritando finemente la cipolla.

Fate fondere 30 gr di burro in un tegame a fuoco basso, quindi unite la cipolla e fatela imbiondire leggermente, prestando attenzione a non bruciarla. Unite quindi il riso, salatelo leggermente e fatelo tostare per un paio di minuti, mescolando di tanto in tanto.

Sfumate quindi con un mestolo di brodo vegetale caldo.

Aggiustate di sale e proseguite la cottura del risotto aggiungendo un mestolo di brodo caldo ogni volta che quello messo in precedenza si sarà assorbito e mescolando di tanto in tanto.

Nel frattempo mettete a cuocere i piselli. Tritate finemente la cipolla e fatela ammorbidire nell'olio, e quando si sarà ammorbidita sfumatela con un mestolo di brodo vegetale bollente.

Unite i piselli e fateli insaporire qualche minuto, quindi cuoceteli aggiungendo il brodo, ne basta una quantità che li ricopra. Durante la cottura verificate che non restino mai senza liquido, in caso contrario aggiungete altro brodo, si dovranno asciugare solo alla fine. I tempi di cottura possono variare a seconda della tipologia di piselli che utilizzate, se sono freschi possono richiedere più tempo.

Quando il riso sarà giunto a cottura (deve essere ancora al dente per non stracuocerlo durante la mantecatura) lasciatelo leggermente morbido e spegnete il fuoco.

Aggiungete 20 g di burro a pezzetti e mescolate bene per amalgamarlo al riso, quindi unite il parmigiano grattugiato poco per volta e continuate a mantecare il risotto al parmigiano per un minuto circa. Spegnete il fuoco e lasciatelo riposare ancora qualche istante prima di impiattarlo.

Aiutatevi con un coppapasta per l'impiattamento a strati.

Fate un primo strato con i piselli, il risotto come secondo strato e guarnite con il crusco, sbriciolato grossolanamente, come ultimo strato.

Seguite questo procedimento per ogni porzione ed ecco pronto il vostro piatto tricolore.

CARRELLO

Il carrello è vuoto

PREFERITI

La lista dei desideri è vuota