POLPO E PATATE

Ingredienti per 4 persone:

 

Pulite accuratamente il polpo eliminando l’osso, gli occhi e le scorie dalla testa, cuocetelo portando ad ebollizione una pentola con acqua.

Una volta giunta a bollore, prendete il polpo per la testa, immergete i tentacoli in acqua bollente pochi secondi poi fate risalire il polpo. Ripetete quest’operazione 3 volte. In questo modo vi assicurate che le carni iniziano già ad ammorbidirsi.

Ponete il polpo da parte.

Sciacquate la pentola, raffreddatela, riempitela di acqua fredda e aggiungete un cucchiaino di sale.

Immergete il polpo in acqua, assicuratevi che sia completamente coperto con i tentacoli verso l’alto ed il corpo immerso nel basso.

Ponete la pentola sul fuoco, l’acqua piano piano inizierà a colorarsi e il polpo comincerà ad arricciarsi assumendo la forma di un fiore

Quando l'acqua avrà raggiunto il bollore coprite con un coperchio e da quel momento calcolate 10 minuti di cottura (20 per polpi che superano il kg)

Spegnete il fuoco e lasciate cuocere il polpo coperto nella sua acqua. Di tanto in tanto, non troppo spesso altrimenti rischiate di disperdere il calore dalla pentola, alzando di continuo il coperchio, girate il polpo e controllate la morbidezza con i rebbi di una forchetta.

Se l’acqua diventa fredda ed il polpo non è ancora morbido accendete di nuovo, portate ad ebollizione e poi spegnete subito il fuoco, coprite e lasciate cuocere in questo modo; fuoco spento nella sua acqua

Il Polpo dovrebbe cuocersi nel giro di 50 minuti – 1 h e mezza per un polpo da 500- 600 gr, per polpi più grandi i tempi di cottura si allungano.

Mentre il polpo cuoce, preparate la citronette tritando, su un tagliere, 2 – 3 ciuffi di prezzemolo.

Ponetelo in una ciotola con l’olio, aggiungete il sale, il peperone in polvere ed il limone e mescolate i tutto.

A parte, sbucciate le patate, tagliatele a dadi grossi, bollitele in abbondate acqua per circa 20 minuti, le patate devono essere morbide ma non molli. Scolatele su un piatto e lasciatele raffreddare distanziate.

Quando il polpo sarà morbido e ben cotto, trasferitelo su un tagliere, fate raffreddare ed affettate pezzi di circa 2 cm.

A questo punto unite il polpo con le patate , aggiungete la citronette; amalgamate tutto insieme delicatamente, valutate se aggiungere sale, pepe, un pizzico di limone in più oppure ancora un giro d’olio in base ai vostri gusti.

Lasciate riposare per almeno 1 h in frigo prima di servire, meglio se tutta la notte.

Prima di servire, cospargete con i pezzi di peperone crusco per dargli un tocco di croccantezza.

 

CARRELLO

Il carrello è vuoto

PREFERITI

La lista dei desideri è vuota